Ologramma: una via per
l'inclusione

Le storie che curano

In occasione della giornata mondiale della disabilità, il 3 dicembre 2023 verrà lanciato il testo che racconta la storia di Ologramma, un gruppo musicale di ragazzi disabili che attraverso la musicoterapia arriva all'inclusione.
Le storie raccontate in questo libro, non solo toccano il cuore, ma mostrano come l'arte e la musica possano abbattere muri comunicativi, permettendo a ogni individuo di brillare nella sua unicità e di creare connessioni autentiche.

PRENOTA ORA

200

Pagine

150

Illustrazioni a colori

850

Facebook Fans

540

Subscribers

Dalla Prefazione di Vittorino Andreoli

Tra le epifanie più sorprendenti spicca il ruolo cruciale del gruppo corale e strumentale “ologramma”, una entusiasmante iniziativa… Un gruppo che abbraccia una pluralità di fragilità… dove la musica diventa una mediazione attraverso cui le emozioni fluiscono liberamente, creando un terreno fertile per relazioni autentiche e profonde all’interno del gruppo ...

OLOGRAMMA: MUSICA PER L'INCLUSIONE.
Il DocuFilm

Il DocuFilm diretto da Francesco Zarzana tratto dal libro “OLOGRAMMA. Le parole della musica” di R. Frison, C. Ingrami, G. Ricci e C. Stanzani – Ed. Erickson (2021).

L'inclusione è un tema fondamentale nel mondo contemporaneo, ed è cruciale in ogni aspetto della vita, compresa l'arte e, in particolare, la musica. Il progetto OLOGRAMMA di Roberta Frison ci porta in un viaggio emozionante di una band formata da giovani 'speciali' che trovano nella musica non solo un mezzo di espressione artistica, ma anche un modo per superare barriere e limiti. Il DocuFilm di Francesco Zarzana segue il percorso dei membri della band, attraverso interviste personali, esibizioni e momenti di vita quotidiana, offrendo uno sguardo profondo sulle sfide che affrontano e sul modo in cui la musica diventa uno strumento di trasformazione. GUARDA sul sito di istituto MEME

Il modello Ologramma

Questo volume vi introduce direttamente al cuore del modello Ologramma, un'avanguardia della musicoterapia che fonde arte e musica per garantire inclusione e benessere a chi vive con disabilità. Presenta storie che non solo toccano il cuore, ma che mostrano come l'arte e la musica possano abbattere muri comunicativi, permettendo a ogni individuo di brillare nella sua unicità e di creare connessioni autentiche. Vittorino Andreoli, nella sua prefazione, non fa che ribadire l'essenzialità dei linguaggi non verbali, posizionando la musica come collante universale e dominante nella comunicazione. Rossella Andreoli, con fermezza, ci ricorda che le sfide sono fatte per essere superate e che sognare e ambire sono diritti inalienabili, ancor di più in ambiti come la psicoterapia infantile e la psicoanalisi.

Il progetto Ologramma

Paola Cadonici, con precisione, ci guida nel mondo delle fiabe, evidenziando come esse siano strumenti potenti di introspezione e comprensione. Roberta Frison e Claudio Ingrami sono i pilastri del progetto Ologramma, avendolo radicato nel cuore culturale di una città, come evidenziato dal Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli. Hanno affrontato e superato sfide, tracciando un percorso chiaro verso l'inclusione. Carlo Stanzani, con maestria, ha saputo intrecciare musica e parole, portando alla luce storie che risuonano in ogni cuore.

Postfazione

Paolo Migone nella sua postfazione invita alla lettura del libro evidenziandone l’importanza perché “coglie un aspetto delle relazioni di aiuto che per tanti anni, in alcune tradizioni psicoterapeutiche, è stato sottovalutato: il ruolo del fattore esperienziale e del linguaggio non verbale, emotivo” e sottolinea che nel testo “non vi è solo il racconto di una esperienza straordinaria, ma vi sono anche tante utilissime riflessioni teoriche sul ruolo della musica nella crescita emozionale e sull’ottica relazionale, sempre guardata con la massima attenzione dai curatori”. Le testimonianze raccolte nel volume sono la prova tangibile che la musica può trasformare l'esclusione in accoglienza e inclusione. Questo libro non è una semplice lettura: è un'esperienza, un viaggio tra storie di resilienza, creatività e metamorfosi umana. È un manifesto del potere incommensurabile dell'arte e della musica nel costruire ponti tra anime di ogni provenienza e capacità.

Ologramma: una via per l'inclusione.
Le storie che curano

Questo libro non è solo un libro: è una guida essenziale e rivoluzionaria che dimostra l'indiscutibile potere dell'arte e della musica nel trasformare la vita di chi vive fragilità o disabilità. Attraverso analisi esperte e testimonianze autentiche, evidenzia come l'arte e la musica non siano semplici mezzi espressivi, ma veri e propri catalizzatori per l'inclusione

SOLO €20,00 COMPRA ORA

Gli Autori

Il Gruppo Corale e Strumentale OLOGRAMMA non è solo un insieme di voci e strumenti. È un microcosmo che riflette la complessità del mondo esterno, accogliendo e celebrando le sue sfaccettature.

La musica, con le sue molteplici note, ritmi e melodie, è in sé un linguaggio complesso. Ogni pezzo musicale è un sistema in cui gli elementi interagiscono tra loro, creando qualcosa di maggiore della somma delle sue parti

Musica e narrazione in un sistema inclusivo complesso. L’energia e l’esuberanza del gruppo travolgono con una tale irruenza e irriverenza da squassare l’emotività delle persone

testi 1

Roberta Frison

Autrice, Presidente di CEMU-OLOGRAMMA-APS
testi 1

Claudio Ingrami

Curatore e organizzatore
testi 1

Carlo Stanzani

Curatore e Sceneggiatore

Eventi e presentazioni

Auditorium San Rocco, Carpi

By Admin 11 Novembre 2023

"Oltre i confini" - Il filo conduttore della giornata sarà la multiculturalità, un fenomeno complesso che presenta sia opportunità che sfide.

Teatro Goldoni, Livorno

By Admin 3 Dicembre 2023

"Ti insegnerò a Volare" - In occasione della giornata internazionale della disabilità

Forum Monzani, Modena

By Admin 19 Dicembre 2023

"Un respiro nel futuro" - Un Respiro Nel Futuro nasce per fornire sostegno ai bambini affetti da gravi patologie e alle loro famiglie